venerdì 23 settembre 2016

DOVE SORGE IL SOLE (ROSA MARIA GIORGIO)




Frugo nella tua vita
come una sconosciuta
cercando di comprendere
tutte le tue fragilità
Piango guardandoti negli occhi
dove si specchiano sensi di colpa
ti avrei dovuto proteggere dai pericoli
preservarti da ogni paura e da tutti i dolori
Raccolgo trai i capelli
assopiti sogni
racchiusi nel pugno
della mano rassegnata
Canta la luna
nella notte muta delle fate
risvegliando quei sogni
che non aspettano altro di volare
li dove sorge il sole
@RosaMariaGiorgio

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento