martedì 6 settembre 2016

AUTUNNO (MAYA CAU)


Mutano i colori del giorno
e nuove sfumature di luce
sprigiona l'autunno. 
Soffusi riflessi invadono l'atmosfera,
e magia di colori si fondono in
trame porpora e oro, ricamando
arabeschi e giochi d'ombra tutt'intorno.
Danza il vento su soffici tappeti
di foglie prive di vita,
impronte di libertà è il loro
morire, trasportate dalle correnti
si levano in volo verso un cielo
lontano in attesa di rinascere
quando nuovi respiri incontreranno.
Ora l'autunno
ricopre i rami spogli con germogli di luna,
e un tiepido sole accompagna
tramonti sbalorditi dai colori alabastro.
Tenue albe, svegliano
e riscaldano conchiglie
innamorate di aquiloni in volo,
che dall'alto salutano un
malinconico autunno.
Maria Cau
D.R.L633/1941

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento