giovedì 1 settembre 2016

ALESSANDRA PEZZATI




Attendo di te
le mie paure
la mia insicurezza.
Indifesa
dinnanzi
a questo sentimento.
Il dover accettare
senza pretendere.
Il desiderare
senza imporre.
Io senza te,
un cuore
senza colore.
Tra le mani
che sfiorano
altre
ma non le mie.
La tua indifferente
ironia
soccombe
su questo amore
levigato
da lacrime sbiadite.
A.P.B. © 30.08.2016

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento