mercoledì 17 agosto 2016

VORREI SCRIVERE (HORION ENKY)


Vorrei scrivere mille cose,
perché mille pensieri mi frullano per la testa,
rifletto e cerco d’ascoltare 
la mia anima che parla al cuore.
Vorrei cambiare tutto il mondo,
nonché l’universo intero,
dando voce ai sentimenti oggi sopiti,
perché la paura spesso fa dire no,
suggerendo di non dare loro ascolto.
Facendo sì di lasciaci trascinare
dall’esibizionismo egoistico materiale,
a discapito della vera bellezza che c’è in noi
che si nasconde scoraggiata..
Osceno è diventato il vivere comune,
che mostra muscoli e pelle,
al sol fatto di gratificare il conscio ego
che prende il sopravvento
sui veri valori che governano l’anima
che mesta vive tristemente,
sentendosi tradita e incompresa.
Vorrei vedere prevalere la comprensione e l’amore,
ma queste virtù son state delegate ai soli illusi sognatori
che da veri esteti nutrono l’anima di purezza,
essendo essa l’unica ad alimentare l’universo intero
con la vera bellezza intrinseca in noi esseri umani,
perciò quello che è bello lo si vede
anche senza esibizionismo.
Horion Enky

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento