domenica 14 agosto 2016

SCRIVO PERCHE' (ROSAMARIA ALAGNA)

Scrivo perché son triste,
per dirti come mi sento.
Stavo meglio nel mio letargo. 
Ora che son sveglia,
non ho più voglia di parlare.
Umiliata da persone che
dicono di essere amici fra i migliori...
dalle mie stelle vorrebbero le stalle.
Spesso mi odio,
per essermi resa disponibile.
A tutto c'è un limite, io l'ho raggiunto.
La realtà mi sveglia,
ancora una volta mi hai fatto piangere,
parole come lame taglienti,
causando ferite profonde,
che non si rimargineranno.
Credimi non voglio vendicarmi,
voglio solo farti provare per un'istante,
la morte dell' anima.
Di Rosamaria Alagna
14 Agosto 2016
@diritti riservati
Foto dal Web

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento