lunedì 8 agosto 2016

NESSUN CONTATTO (BELGIRO DI MARZO)




Giostra le testa nei miei pensieri
ricercando storie di dolce fine,
si cernia adocchiando in quei granelli
d’oro di pepite amori,
non un luccichio si riflette nella mente
da un tempo ormai passato,
la memoria dilaga chiamando il cuore
ma il senile ricordo di vecchia età,
sbiadisce immagini da visual memoria
come storia di mai contatto,
si vede il vuoto di spazio enorme
come mai vita di un amor vissuta,
la giostra si ferma e il giostraio va a letto
sperando nei sogni la presenza diletta.
B. Di Marzo

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento