mercoledì 3 agosto 2016

NELL'OMBRA ASCOSI (ANNAMARIA VEZIO)




Ci sono dolori
che ingurgitano se stessi
per proteggere
per proteggersi
forse.
Si involgono in uno spazio
dell'etere vagante
-marmotte ferite agonizzanti-
ascosi agli occhi
del cuore
della mente
Ci sono dolori
di lor nell'etere s'annulla l'ombra
pur rimanendone esistenza
silente palpitante eterna.
Tratta d "Ai di cielo"
Foto: Album di viaggio, Marrackech 03/03/2015

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento