giovedì 4 agosto 2016

'NA STELLA PE' TE (DANIELA MORESCHINI)

Stanotte, er celo
de stelle è pieno,
e dar giardino mio
che sta sul lago,
lo vedo proprio tutto
ch’è ‘no schianto!
Me viè voija d’allungà ‘na mano,
coije ‘na stella sù ner celo,
tenella stretta ar pugno mio,
pè regalattela quanno,
cor primo sole der matino
a te me strigni forte,
pe’ damme er primo bacio
de’ quer giorno appena nato!
D.M.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento