lunedì 29 agosto 2016

LUCILLA CONFORTA GORI

Ci sono le sfide e poi c'è la vita che sfida tutto. E ti riporti indietro con i guanti per le rose. Quelli delle grandi occasioni. A proteggere i voli ci pensano gli amanti. Muovono aria. Come si muove il mondo. Di una lentezza scorretta. Di una tonnellata di orgasmi che non sai che farne. Figli indossati sulle pance. Sui glutei marmorei. Messi ad essiccare al sole. Dell'amarsi sopra le nuvole. Camminando solo con le ali. Il cielo.
lucillagori

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento