martedì 2 agosto 2016

LE PIUME (LUISA SIMONE )


Stanotte ti ho
sognato
Eravamo
Avvolti
Da
Piume...
tu mi prendevi
La mano..
Come eri
Dolce..
Che
strano...
Cosi"
Io..
Non ti ricordavo.
Guardavamo
Il cielo
tutto...
Bianco...
Cosi'
Vicino...
Cosi'
Lontano..
Tutto avorio
Candido..
Incantato.
Le piume..
Volteggiavano
Nell'aria
Era tutto cosi"
Irreale..
Non si percorreva
Strada.
i colori
leggermente
sfumati...
I..
Rumori
Soffocati..
Ovattati
Incertezza...
Nella
Leggera
Brezza.
Noi stretti..
Avvinghiati
I nostri
Corpi
Vicini..
Sudati...
Felici...
Appagati.
Come non eravamo
Gia'
Da tanto
.....
Infatti..
Questo...
Non me lo
ricordavo..

Le piume..
Loro...
Ci ornavano..
La testa..
Noi i sovrani
Del nostro
Amore...
Della nostra perenne
festa...
Che bello
Eravamo..
Così'
Innamorati..
Dopo tanto
Tempo..
Finalmente
Sinceri....
Ma....
era solo
un
Sogno..
Rubato...
Dove...
Eravamo.....
Quelli
Di ieri.
SIMONE RESERV
@@@
@tutti i diritti
riservati@

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento