venerdì 12 agosto 2016

IL PROFUMO DI UN ARCOBALENO (MAURIZIO OSTUNI)

Passa correndo il tempo lungo la tua vita portandone il sale, ma ladro di se stesso scappa, veloce inseguendo il tempo suo figlio. Ruba come un criminale che mai riporta indietro, corre, scappa da questa vita senza leggi da rispettare, questa vita seduta all' ombra di un avventura mai vissuta. Una vita che non ha figli a cui regalare il tempo per aspettare il suo sogno. Immobile all'ombra dei miei sogni che non sono mai scappati, sto seduto a sentire il profumo di un arcobaleno, tenuto in mano quando pioveva mentre c'era il sole, mentre il tempo rincorreva il tempo.
Veleno
Veleno & rum

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento