domenica 21 agosto 2016

IL CAMMINO DELL'UOMO (GIUSEPPE SPADERA)


Le emozioni si fondono
nel crogiolo del tempo,
tradito dalla sua continuità,
le parole si raccontano
in storie,
in cui cambia solo la data
e costruiscono castelli
di sabbia,
in riva al mare.
Piccoli e grandi universi
di pensiero,
disegnano l' evoluzione
dell' uomo
e descrivono il suo cammino
di infiniti percorsi,
ad inseguire
i passi dell' Essere.
La Vita e la sua Essenza,
l' Essere e il Non Essere,
Dio e l' Universo,
il Bene e il Male,
antiche tematiche
e sempre attuali,
volti diversi di una realtà
che cambia solo maschera,
indossando quella piú adatta
al suo tempo.
Una fortezza di cultura
costruita intorno all' Amore,
che si spiega senza parole,
e il Gene della vita,
che conserva le risposte
di tutte le domande,
nello scrigno d' oro del Mistero,
un mondo in cui vive
il Dubbio dell' Uomo,
fin dalla Notte dei Giorni,
quando i primi raggi di luce,
cominciarono ad illuminare
la sua piccola Anima.
E continua la sua strada
rincorrendo la Verità,
sul ponte degli anni
che verranno
e quando, crescendo insieme
alla sua conoscenza,
si renderà conto di essere
sulle orme del Padre,
tutto ricomincerà daccapo.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento