venerdì 12 agosto 2016

IL BUIO E LA LUCE (GIAMPIERO DONNICI)


Come le arcane facce d'un pianeta sconosciuto
a contendersi il confine dove una muore e l'altra nasce.
dove il tempo si condensa nello spazio,
dove ogni ombra si profila sorgendo dalla luce,
dove il buio appiattisce i contorni d'ogni forma
e dove ogni pensiero immagina pensieri d'altri mondi...
dove ogni pensiero vola su paesaggi d'altri mondi.
G.Piero Donnici.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento