giovedì 4 agosto 2016

GIULIA BARTOLINI


A mani giunte
Che la tua luce
Avvii i miei passi
Per il perdono
Per tutto quello che
C è stato e per sorridere
Ancora con te amore
Un lungo respiro per
Tenerti amore per mano
In questo tempo di
Tormento solo la
Preghiera ed il cuore riescono
A dare un senso a
Queste ore.
Devo perdonare per non
Morire e per vivere in
Un battito d ali
Nell immenso.
Giulia Bartolin(c)2016
(Tutti i diritti riservati)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento