mercoledì 3 agosto 2016

FRAMMENTI DI VITA (HORION ENKY)


Prurito al naso,
un gatto che graffia una sedia,
sassi buttati nello stagno,
cerchi concentrici,
Marte è rosso ogni sera.
Pantofole consumate,
un cane scivola sul liscio pavimento,
ride un bimbo,
poi grida, vieni,
ha un guinzaglio in mano.
Torna il sereno,
tavola imbandita,
mangiando si arrotonda la vita.
Parole prese dalle strada
per essere urlate
dentro una poesia,
frammenti di vita.

Horion Enky

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento