domenica 14 agosto 2016

FRA LE STELLE (MIMMA PASCAZIO)


Adagiata sulla morbida,
protettrice tua cuna,
madre onda divenuta or ora
scura pel tramontar del sole,
affatto impaurita, immersa
nel buio circostante, godo
del dolce tuo ninnarmi….ed
a te, serena, m’abbandono.
Improvvisa, accecante , sorgi tu
splendida luna e tingi d’argento
la mia pelle e l’animo mio insieme
al lungo fiume d’onde di mare
formatosi, come per incanto,
all’apparire della tua luce..
Un tuo raggio vorrei afferrare,
un sottile tuo raggio vorrei cavalcare,
per raggiungere con te
le mille occhieggianti fiammelle
ed essere, infine, con te, tra le stelle!
Mimma Pascazio da Le ali dell’amore 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento