martedì 2 agosto 2016

ESTOTE AUTEM INVICEM BENIGNI (BELGIRO DI MARZO)




Sii gentile costar non è,
azione di stile ed eleganza,
non sempre può sembrare
una presenza non normale,
l’inchino e una dolce mano
simbolo dell’affetto e d’un amante,
bacio mani da ver signore
trasmette amor in fondo al cuore,
risposta in stima della persona
d’accetto, del bacio man trasmesso
al corpo della diletta,
un brivido di caldo passando nelle vene,
funge da umor colpendo il cuore,
la gentilezza è di un nobile casato
dove regna amore e fratellanza.
B. Di Marzo

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento