domenica 14 agosto 2016

DONO (MARIA DANESE)




Siamo fatte di latte
e sangue.
Ci diamo in pasto
tra liquidi amniotici
senza morire.
Macchiando la neve
invochiamo la primavera,
con mani salate
ed occhi distratti
facciamo frusciare serpenti
nei dolori acuti
come angoli.
Spicchiamo in volo
tra
galassie infinite,
senza istruzioni
sull'eclissi temporale,
che oscura
i nostri giorni
spalancati,
lasciando cadere
stelle dalle tasche.
Cercale,
sono ovunque
tra le geometrie
dei fiori,tra
luci ed ombre
di albe incerte.
Siamo questo.
Doniamo...
Siamo il dono...
Danese Maria 14/08/2016

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento