mercoledì 17 agosto 2016

ALESSANDRA PEZZATI




L'anima
come carta bruciata
si consuma
alla fiamma
del pensiero di te.
Miele e dolore
se chiudo gli occhi
vedo le tue mani
che sfiorano mani
altre mani
altre labbra.
Il tuo sguardo
in altri occhi
e
mi manca il respiro.
A.P.B. © 15.08.2016

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento