venerdì 29 luglio 2016

VOGLIE (CESARE MOCEO)


Impeti di cupidigia
m'accendono nell'immaginare il mio futuro
soffrente la fuga della miglior parte di me
Fuochi di giorni di miserie vissute
angosce del rammarico
nel dolorante travaglio interiore
plasmano il supplizio
dello scorrere del tempo
nei miei giorni che si rincorrono
nella loro inutilità
lasciandosi dietro il profondo rimpianto
della vita consumata in se stessa
nella fiamma sempre ardente
dei desideri repressi
a nutrire piaceri e passioni non appagate
.
cesaremoceo
Proprietà intellettuale riservata
Copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento