domenica 24 luglio 2016

UN PUNTO NEL VORTICE DELL'INFINITO (CINZIA CARDELLA)

Fragile...
fluttua e danza nella brezza..
Sporge con orgoglio
il capo arruffato
e il suo odore
esala col vento.
È solo...
un punto ...
nel vortice dell'infinito
e pur chiama a sè
ogni passante per la via
e si lascia guardare...
Ma ....
non fu raccolto
perchè..
robuste e ben nascoste
erano le radici..
bensì fu trapiantato
e ora ..
dondola ..
la corolla..di nuovo sogno.
Cinzia Cardella

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento