domenica 17 luglio 2016

SEDUZIONE (RANIERO IAFANTI)


Sono
un trafficante
di menzogne
e false illusioni.
Un introvabile
latitante,
un imprendibile
fuggiasco
un inguaribile
ed irriverente
casanova.
Un playboy
un gigolò
da strapazzo
un seduttore
a pagamento.
Il fatto è che,
per me l'amore
è un contratto
a tempo determinato
con ritenuta d'acconto
ed orario sindacale,
una scappatella
una toccata e fuga
ed uno squallido
copione da mettere
in scena.
Tutto questo
soltanto per evitare
un deprimente
ergastolo ai miei sensi.
Da te però,
aspetto ed esigo
al più presto
l'avviso di garanzia
come persona
informata dei fatti.
Confesso volentieri
tutti i miei crimini
e misfatti
per rinchiudermi a vita
nelle gabbie della tua carne,
pregando Dio
che qualcuno si degni
di gettare la chiave
in alto mare,
ed il più lontano possibile.
Raniero Iafanti.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento