giovedì 28 luglio 2016

PER IL TUO ORGOGLIO ( LUISA SIMONE )


E' sera..
La brezza
senti....
diventa..
Carezza..
severa
eccoti
davanti a me...
Da tempo lo
Desideravo..
Mi sento..
Strano....
Emozionato
Mi appari
Nell'ombra
sprezzante
Fiera...

Il tuo
sguardo
è
schivo..
Leggermente
abbassato..
anche tu
soffri
da quando ...
ti ho
lasciato
Metti da parte
Il tuo orgoglio
ferito
guardami.....
sono tornato.
Il tempo passa...
Inesorabile..
Beffardo...
Domani sarà
Troppo tardi
rivoglio...
Il tuo sguardo...
Quello..
Di cui mi sono
Innamorato

Non far vincere
Il tuo orgoglio
Dannato
Non nutrire..
più quel serpente...
Che da tempo
Hai allevato..
Non mandarmi
Via....
Guarda che colori
Ha questo tramonto
Che impietosito
Ci sta'
osservando.....
L' ocra nel rosso
Si sta' trasformando...
Adesso il sole
È Di un miele ...
Caramellato..
Assomiglia
Al perdono..
Quel dono..
Che voglio
Sia avverato...

Vieni..
Avvicinati piano..
Abbandona..
Quel dolore
Muto...
Che ti sta'
Divorando..
Lascia che il tuo
Orgoglio..
Si sciolga.....
In questo
Abbraccio...
Disperato
SIMONE
RESERV @@@
TUTTI I DIRITTI
RISERVATI@

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento