domenica 17 luglio 2016

MARE DI NOTTE (CINZIA CARDELLA)




Questo odore marino
mi inebria...
Il mare...
col suo canto irruente..
irrompe nell'anima
e con la sua chiara..selvaggia..
chiamata impetuosa..
mi chiama a sè.
Niente al mondo ..
reclama la sua grandezza..
Mare che ribolle..
e canta al chiar di luna
sotto un cielo stellato..
Mare..che all'orizzonte..
si perde e si assembla al cielo.
Quanta pace!!
Urla di gioia il cuore
mentre la luna florescente
brilla sul mare..
risplendendo ...
di orgogliosa bellezza..
E i miei sogni..
le mie speranze..
sbandano sottovento
tra tremolanti onde..
dall'acqua smossa.
Cinzia Cardella

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento