sabato 2 luglio 2016

Lo specchio del lago eterno ☆¸.✿.¸.•´ ¸.•´.-✿ ¯**´¯**´¯`˜”*°•.•.¸ღ¸☆´ ¸.✿ di maria cristina sabella


Calmo il tuo respiro
come di un Principe
che aspetta la sua sposa
sul' argine del cuore.
Rispecchiando in te i sogni
di chi si lascia cullare
tra le braccia del tuo
“ Amore “.
Ammirando con pazienza
l'evolversi del tempo,
della nascita e della morte
che scandisce il tuo ventre.
Regalando emozioni
tra frastuoni
di voci innocenti
che si tuffano nel tuo essere presente.
Odi i cinguettii
che vengono da lontano
un canto soave
come eco del cuore.
Agitando le tue vesti
quando la bufera ti investe
con il suo gelido vento
che ghiaccia il tuo specchio.
Non invecchiano i tuoi occhi
il cuore sempre gioviale,
sei lì che ci guardi
con aria regale.
(@Sabella Maria Cristina 2016)
diritti riservati

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento