venerdì 22 luglio 2016

LA STANZA DELLE ORCHIDEE (GIANLUCA USAI)

Ricordo spesso l’odore di quella stanza,
una fragranza persistente
come il legame indissolubile
che mi legava a lui
dal tempo senza inizio,
anche ora che non c’è più.
Manifestava già allora
la sua fragilità,
anche se poi, era lui
a darmi forza e coraggio.
Io che lo vedevo
addormentarsi da un momento
all’altro perche troppo debole,
io impotente in quel giardino
che andava pian piano spegnendosi.
Io che porto in dono
la fragranza di quella stanza
nel giardino della mia anima.
Ho una stanza delle orchidee tutta mia ora
e so che quella fragranza
chiamata amicizia
non morirà mai.
Gianluca Usai - Luglio 2016

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento