domenica 24 luglio 2016

FIORI PER TE (GIORGIA CASTELLANI)




Mi chino tra papaveri
e canto tra lacrime amare
che il mondo versa 
per i suoi delitti.
Non vince la paura
ma l'amore
non vince l'odio
non vince la morte.
Facciamo un cerchio
ove non entra il buio
ove arde alta la fiamma
scacciando crudeltà.
Spargo petali di pace
nasca un fiore bianco
nelle menti ottuse.
Voglio sorrisi ed occhi gioiosi
dei bambini degli anziani
e di chi si sente solo
gridiamo forte il nostro pensiero
di libertà e fiducia
per un mondo che gira
nel vero senso del sole.
@ copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento