domenica 10 luglio 2016

ED IO TI AMO (LUIGINA SCUDIERO


Hai percorso le mie vene
come autostrade senza caselli.
Hai fatto battere il mio cuore
come rintocchi di campane
in un giorno di festa.
Hai ricoperto la mia pelle
con le tue carezze
come petali di rose.
Hai baciato i miei sensi
come aliti di vento.
Hai amato me come l'eternità
vissuta in un sogno.
Mi dono arrendendomi al destino
certa che il mio respiro respira in te
come l'ossigeno che mi fa vivere.
Vibro come corde di violino
nei tuoi tocchi magistralmente
delicati, ed io... ti amo
(Luigina Scudiero)
© LG. 633/1941
Immagine to Google paint

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento