venerdì 10 giugno 2016

PORTA IL CUORE A SPASSO (RENATO FEDI)

Racchiuso in fondi di bottiglia
si nasconde al sole beandosi nel buio
questo tuo cuore affannato e spento
che nel suo battere a controllo
smorza la voglia di sperimentare amore.
Freddo il corpo si dona alla passione
nel nido di formiche in fila
una uguale all’altra in frettoloso andare
a coltivar moneta addosso alla regina
senza che un tremito ne nasca.
Nel transito d’impulsi che fanno vita
accumula piacere finto l’alcova
e nomi e storie ignoti per mezz’ora
affrescano in cornice ogni aprir di porta
disegni d’un palpito che vola via veloce.
Cosa c’è al di là del mentitore giorno
è chimera che ha tinte in chiaroscuro
e una fame in maschera di tenerezza vera
preme su ogni mano che s’appoggia al seno ..
Ha bisogno d’aria questo tuo cuore stanco.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento