domenica 19 giugno 2016

OCCHI (ANNA URSULA GIULIANI)

Se gli occhi fossero più insolenti come un sole d'estate, arderebbero il silenzio, ma son lì accartocciati e sbattono le ciglia a quel silenzio che bussa e che non lasciano entrare. Ancor più taciti, misteriosi come scolari svogliati che non vogliono ascoltare, quella strana lingua difficile da imparare!
anna.u.giuliani ( 2016)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento