domenica 26 giugno 2016

IL RUMORE DEL MARE (VINCENT C.)




Il mondo diventa velato
se mi nascondo nel sonno.
Assaporo profumi nascosti 
sospinti dai venti di luce
fino ai primi bagliori dell’alba
quando si illumina il tuo sorriso.
Mi vedrai danzare
ai bordi nei tuoi primi pensieri
ti farò ascoltare il fragore del mare
tra i frastuoni del cuore.
E al risveglio
avrai i miei occhi immersi
dentro ai tuoi.
Vincent C. diritti miei @

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento