mercoledì 8 giugno 2016

IL MIO BRONX (CESARE MOCEO)


Innalzarmi
a vette morali inaccessibili
al rozzo essere dell'odio
afflitto dall'insolenza
esistenziale del silenzio
immerso nel mutismo
dell'urgenza della vita
travolta dal ricordo
dei miei insuccessi
E me ne sto
con il cuore a indagare
giudicare e condannare
le volontà oscure dell'anima
a scontrarsi con il male
che mi cammina accanto
e con i demoni che porto in me
E sogno di circondarmi solo
di chi merita ciò che posso donargli
.
cesaremoceo
Proprietà intellettuale riservata
Copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento