venerdì 17 giugno 2016

FINE DEL GIOCO (game over) di GIORGIO BISIGNANO





Cavalcherai cavalli di Frisia,
berrai fiele nelle pozzanchere dell’odio.
Annegherai il tuo orgoglio
sotto macerie insanguinate
e urla di fanciulli innocenti.
Invocherai un dio che non conosci.
Soffierai su di te senza un lamento
l’alito della morte.
Allora dovrai spegnerti
come vampa d’un cerino
e con l’ultimo anelito di fiamma
scaldare l’illusione
nelle menti perverse,
di chi ti ha mandato al macello,
rallegrando la loro nullità
con la tua inutile morte,
mentre nella notte
danzano macabre
le note d’un violino, che lentamente
abbandonano il tuo cuore.
14-06-2016
Giorgio Bisignano
Dipinto di Arnold Bocklin

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento