domenica 12 giugno 2016

FINALMENTE (ROSAMARIA ALAGNA)

Lacrime accompagnarono i miei giorni,
incolmabile vuoto,
parole che graffiano l'anima 
e feriscono il cuore.
Bugie vestite di falsità
tolgono il fiato.
Cerco di fuggire
ma la forza non mi basta.
Finalmente...
esco dalla tua anima spavalda
che non emana calore,
solo un'ombra nera priva di cuore,
come fredda pietra.
10 giugno 2016
Rosamaria Alagna
@copyright Diritti riservati
Foto dal Web

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento