venerdì 17 giugno 2016

COME ONDA (LUISA SIMONE)


Vorrei salire..
sull'onda del mare
Godere
della sua spuma
frizzante
Riempirmi..
Di quell' energia crescente..
poi tuffarmi"..
Nel tuo pensiero..
Quel pensiero. .
che mi fa'
vivere e morire..
Quel pensiero..
Dal quale ormai
non voglio
piu' uscire
che mi
trascina...
Prendendomi per mano
che mi portera'..
Insieme a te lontano...
Lontano dal male
dall'invidia
Dalle maldicenze..
Dalla poverta' dell'animo
della comune
gente
Come quell'onda crescente...
Che si alza
libera e gioiosa..
Di vivere alla grande
Anche per un istante
La sua breve vita....
Cosi' Vittoriosa.
La sua spuma vigorosa
creata dalla sua forza
Impetuosa e volteggiante
Penetrante e avvolgente
Come onda...
Per trascinarti con me..
In un mondo senza scogli..
Dove nessuno ci potra'
piu'
ostacolare...
Dove nessuno
Ci fara' più
Del male.
Io per te
Per noi...
la voglio cosi'
questa
Nostra storia
Come l'onda...
Liberi di amarci
Di tenerci
di
Lasciarci....
Liberi di gioire
Senza rimpianti
Nell'attimo
In cui la gioia
Diventa infinita..
Amami adesso...
In questa
Spuma frizzante..
Nell' onda ..
... di questo..
Magico..
Istante
(Luisa Simone)
@@@reserv
Tutti i diritti
riservati @

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento