venerdì 17 giugno 2016

ARIA DI TEMPESTA (FEDERICA VANNACCI)




C'è aria di tempesta
questa notte,
si è alzato il vento
che trascina con sé
foglie e pensieri
tra il sibilare degli alberi
che ondeggiano
e le nubi che nascondono
la luna che a tratti
riemerge nel suo splendore.
Gocce di pioggia cadono
lente e silenziose
a baciare la terra
e i sogni si allontanano,
accompagnati dalle parole
che non ti ho detto,
abbracciati ad una malinconia
che sfiora un attimo la pelle
e mi lascia così,
immobile e sola,
nel ricordo di noi.
Federic@ Vann@cci

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento