martedì 10 maggio 2016

VAGARE NELLE TENEBRE (ESCLUSO MORTIMER)


Avanzo nelle tenebre
Sfiorato dalle ombre
Nel luogo senza luna né sole
Dove non esiste né il giorno né la notte
Ripercorro il mio vivere
In questo morire senza fine
E mi pento di cose fatte
E di cose che avrei potuto fare e non feci
E solo ora che so che non ci sarà un’altra occasione
È forte il mio rammarico
E mi prosto
Inginocchiandomi nel vuoto
E voi che ancora camminate su quella Terra
Sappiatelo bene
Perché un giorno potreste amaramente pentirvi
Di non aver amato e non esservi lasciati amare
Di quell’amore forte e grande
Che dovrebbe unire tutte le persone
E far si che essi si riconoscano in fratelli e sorelle
Senza distinzioni di colore di pelle o ceti sociali
La Vita è e deve essere amore
E ve lo dice anche la Morte!
Si riserva ogni uso o utilizzo @copyright di Escluso Mortimer

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento