sabato 21 maggio 2016

UN REGAZZINO IN GUERA (MIND GIUSEPPE CAPORUSCIO)


Da sotto a un farajolo stramiciato
sbucia e fà capoccella na faccetta.
Du occhioni sperzi in cima a na scialletta
sò operti da che er sole era anninnato.
Li sbarzi der caretto sur serciato,
‘no scialo dé paura e na giannetta
che taja come fusse na lametta,
stranischeno quer passero affamato.
Rimasto solo immezzo a tanta gente
affratellata da la stessa sorte
ha perso tutto e scappa verso gnente.
Ma ammazzela sta vita, certe vorte!
Mo cià denanzi un mitra prepotente
...Che vorà di? Speranza oppuro morte?
Giuseppe Caporuscio
(Mind)
LEGENDA:
Farajolo: Ferraiolo (mantello usato dai fabbri)
Stramisciato= sgualcito e consunto,
Scialo = abbondanza,
Fa capoccella: fa capolino, ,
Anninnato = addormentato,
Giannetta = vento gelido ed impetuoso

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento