domenica 1 maggio 2016

TRAMONTA (BELGIRO DI MARZO)

Tramonta ‘o sole s’avascia a luna,
int’ ‘o silenzio da nuttata ‘nu canto
‘e criatura,
cerca a mamma ormaje vulata ‘n ciel’,
comme a n’angiulillo aspetta a ninna
nanna,
a speranza è forte assaje, ‘o ninno
a braccia aperta st’aspettà,
‘na voce int’ all’aria ‘e ‘na stanza piccerella,
‘s senta ‘na canzone… ‘vnuta assaje luntana,
‘o sole è tramuntato, ma a mamma soja
nun ‘s ha scurdato,
pure a cielo ha fatto ‘nu ritorno,
po ninno cià cantato a ninna nanna,
mentre ‘o piccirillo s’addurmeva
na voce int’ a recchia ce parlava,
ninno mio io so mammà,
comme tramonte ‘o sole ‘m truove ‘ccà.
B. Di Marzo

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento