sabato 7 maggio 2016

STRAZIAMI (RANIERO IAFANTI)


Straziami
la carne
con la tua 
carne,
fallo adesso
come se questa
sia l'ultima
nostra notte
di follie,
fin quando
l'alba ci troverà
ancora uniti
e sfiniti
aprendoci
gli occhi
nel fruscio
dei teneri baci,
dove di noi
avremo l'illusione
di questo
dolce miraggio
aspettando
che tutto
si ripeta.
Raniero Iafanti
diritti riservati, 633/1941

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento