lunedì 9 maggio 2016

ROSE (ANTONELLA CALVANI)




Adoro le rose, di maggio odorose
che sugli steli stanno altezzose,
erette, mostrando orgogliose le spine,
con grazia e fierezza delle regine.
Ne adoro i petali, dai colori sfumati,
carnosi velluti l'un l'altro adagiati.
Adoro il profumo intenso e profondo
di ogni bocciol che si schiude giocondo,
appena il posarvi lo sguardo soltanto
m'appaga e solleva l'animo affranto.
La rosa regina d'ogni altro fiore
è come un balsamo per il mio cuore
e tu che nel giardino mio, sempre sei stata,
splendida rosa, sei al fin sbocciata! AC
(da Guizzi di luce)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento