mercoledì 11 maggio 2016

PAROLIERE (HORION ENKY)


Son cresciuto a vino e poesia, 
scrivendo dei momenti di tristezza e quelli d’allegria. 
Vi ho raccontato di me, 
delle fiabe dove ci sono principi, orchi e re,
forse non saranno belle o un granché,
ma io non ho nessuna pretesa,
perché sono solo un vecchio paroliere,
che su di un foglio sta chino,
a scrivere semplici parole dettate dal cuore.
Per molti non avranno nessun valore
e giudicando troveranno sempre da ridire,
essendo la morale materia da intellettuale,
da sfoggiare con paroloni,
credendo che chi li leggono siano tutti dei coglioni.
Horion Enky

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento