martedì 17 maggio 2016

LA CAREZZA DELL'ANIMA (BELGIRO DI MARZO)




Da una dolce dedica d’una amica,
con parole di mano fatata
lievitava con dolce carezza
la mia anima assopita dai sogni,
non credevo che un’amicizia profonda
colpiva con forza il mio cuore,
l’ho scoperto dal calore di brezza
emanata da una dolce carezza.
SEI TU....AMICO
Provo a intingere la penna nel mio cuore,
per esprimerti ciò che sento
nell'anima e in fondo al cuore,
quando sono stanca, triste e preoccupata....
o uno sfogo ho bisogno di fare....
con tè posso parlare,
Attento, premuroso, mai scocciato,
sei lì pronto ad ascoltarmi,
mai a giudicarmi,
ma all'occorrenza a consigliarmi,
la tua mano sempre tesa,
mi assicura e mi sostiene,
e se una lacrima dagli occhi scende giù,
con un dolce sorriso l'asciughi tu,
si..sei proprio tu Belgiro caro,
senza te non potrei stare.....
GRAZIE
B. Di Marzo e Lei

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento