giovedì 19 maggio 2016

IN SILENZIO (HORION ENKY)


Amo ascoltare il silenzio,
mentre viene portato via del vento
e le parole ripetute dell’eco, 
il canto dei cigni,
il suono delle campane,
nelle sere d’estate.
Sentire le serenate cantate dai grilli
e le rane che fanno da coro,
il rumore della pioggia contro le finestre chiuse,
l’abbaiare di un cane alle ombre della notte,
mentre un gatto lo guarda dall’alto, su di un tetto.
Guardo la luna e il suo cereo sorriso spento,
brilla nel cielo una stella lontana,
un fiore sboccia espandendo tutto attorno
il suo soave profumo,
l’alba di un nuovo giorno nasce,
i rumori scacciano i sogni con il loro baccano,
il silenzio si nasconde, portato via dal vento,
ora mi fermo ad ascoltare il mare.
Horion Enky

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento