lunedì 23 maggio 2016

IL SOGNO (ANTONELLA CALVANI)




Non fate rumore,
parlate più piano,
un sogno ora è qui
e sembrava lontano.
Non fate rumore,
non voglio svegliarmi
chè il sogno è bellissimo,
non posso destarmi.
Lui bussa alla porta
e varca la soglia,
mi guarda, sorride,
m'avvolge e si spoglia
della sua sostanza,
un fitto velame,
sospiri impalpabili
forgiati da brame.
Passato ha il confine,
non più un'illusione,
lo sento, è reale
ed è già un'emozione.
Non so se è il momento
ora d'aprire gli occhi,
per capir se sia vero
bisogna lo tocchi
ma sto così bene,
di nulla m'importa,
non voglio svegliarmi
ed il sogno m'esorta
a stare sospesa
tra il nulla e realtà,
mi piace pensar al risveglio
se s'avvererà.
Non fate rumore,
io dormo sperando,
parlate più piano che il cuor...
shhhhh, sta sognando!!!!! AC
(da Sogno d'infinito)
(
dipinto di Laura Lazzaro)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento