sabato 14 maggio 2016

IL MIO VIVERE (CESARE MOCEO)


Con la paura a invadermi
il corpo i pensieri e le parole
conservo il tempo che mi resta nei gesti
all'aperto dell'anima
a fissare le gocce d'eternita'
che bagnano il mio vivere
e elevare e avvicinare
quanto più è possibile
il mio Spirito al Mistero
che tutto avvolge
nella trascendenza dell'Essere
E m'immergo nei tramonti
che non tramontano mai
di chi ha vissuto fuori dalla vita
e che ha perso ancor prima di vivere
E oltre quel buio
cercare e trovare una Speranza
.
cesaremoceo
Proprietà intellettuale riservata
Copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento