sabato 14 maggio 2016

HO AVUTO (RENATO FEDI)

Ho avuto occhi
per fabbricare un mondo
inseminato da sogni adolescenti
librati sulle ali d’un volare d’albatros.
Ho avuto sensi
ad accompagnar l’istinto
di galoppare i giorni da ragazzo
con gote gonfie nel riso senza blocchi.
Ho avuto mani
per accarezzare il tempo
e dei tramonti prendere il colore
a disegnar il tragitto del mio viaggio.
Ho avuto molto
in questo giocar la vita
anche quel dolore che ti spezza
che dominato si nasconde tra i ricordi.
Ho avuto e avrò
ogni attimo con forza
scartando l’ore che vanno strette
come fossero un cioccolatino al latte.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento