martedì 31 maggio 2016

E HO PENSATO A TE COME AD UNA CANZONE (ALBA CORRADO)




°°°
Ed ho pensato a te
come ad una canzone
che canto all'infinito
senza nausearmi.
.
Sei il bilico
tra la paura e la voglia
paura del dolore
e la voglia che nemmeno
la pioggia riuscirà a cancellare.
.
Voglio darti un bacio
mentre per me fumi una sigaretta
lasciando ondeggiare nell'aria
la cenere che cade
attratta dal pavimento.
.
Prendi la mia mano
e vivimi adesso
in questo autunno d'estate
tra i profumi del gelsomino ed il mare.
.
Sei nelle pieghe di quest'anima
nelle pieghe della pelle
come un giorno di sole
sorprendendomi.
.
E ti canto
come una canzone
di cui non mi stanco.
°°°
AlbaCorrado©31/05/2016

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento