sabato 21 maggio 2016

DO RE MI FA SOL LA SI (LUIGINA SCUDIERO)


Vola nell'orizzonte la melodia di noi
tra canti di usignoli, guizzi di salmoni
in un bisbiglio di stelle innamorate 
che danzano al chiaror della luna
salmastra l'aria intrisa del nostro sudore
profuma la sabbia nei granelli
tesorieri delle nostre promesse e...
d'incanto la magia si compie
aneliti di respiri in labbra appena sfiorate,
brividi appena accennati
in quelle impalpabili carezze,
silenziose parole taciute nel nostro dire
mani che si sfiorano le dita
nel consenso di appartenerci ed...
è già mattina.

(Luigina Scudiero)
© LG. 633/1941

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento