giovedì 5 maggio 2016

DALIDA' (ROSARIA CATANIA)

Innamorata di Luigi
ha finito di cantare per lui
son occhi gonfi di lacrime
sui lunghi capelli color dell'oro
s'intrecciarono nodi di mistico amore
Ciao amore ciao…
Nell'aria un grido di canto accorato
voce morbida elegante donna
ritrovò la sua terra perduta
nel suo grande amore
Ciao amore ciao...
Svanita nel buio del dolore
cadde dalla luce dei fari accesi
scomparve sul triste tornado
in cerca della fine
chiaro fu il rimorso
di non esser riuscita
a salvare il suo uomo
Ciao amore ciao...
Lei guardiana notturna
su quel cadavere le morì
tacerà per sempre la voce
sul riservo di donna distrutta
non trovò più l'armonia sulle note
Ciao amore ciao…
Sorriso negato
amaro risveglio
pentimento
dolore
su un amore perduto cercò la morte
per ritrovar il suo amato
Luigi Tengo
Ciao amore ciao...
“A Dalidà e M.3 5 1987
@ Rosaria Catania(registrata)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento